Dall’anno scolastico 2015/16 le classi del triennio del settore Servizi Socio-Sanitari (oggi denominato Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale) possono seguire un percorso formativo che porta gli studenti dell’IIS “L. Einaudi” ad ottenere, oltre al diploma, un ulteriore titolo professionale, quello di Operatore Socio-Sanitario (OSS).
Si tratta di un’opportunità che la Regione Emilia Romagna e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno riservato esclusivamente agli istituti professionali con tale indirizzo, al fine di ampliare gli sbocchi occupazionali per gli studenti iscritti.
Il percorso, nel rispetto degli standard nazionali e regionali previsti per tale figura professionale, ha una durata di 1000 ore: 550 di teoria + 450 di stage (da effettuare solo qualora gli studenti siano maggiorenni) di cui 225 ore in strutture sanitarie e 225 ore in strutture socio-sanitarie o socio-assistenziali.
Le materie coinvolte sono quelle dell’area professionalizzante: Metodologie Operative, Igiene e Cultura Medico-Sanitaria, Diritto e Legislazione Socio-Sanitaria, Psicologia Generale ed Applicata.
Per alcune competenze sarà richiesta la docenza di idonee figure professionali, sia in aula che durante le ore di stage. A tal fine l’Istituto ha stipulato una convenzione con l’AUSL e con l’Azienda Ospedaliera/Universitaria oltre che con Cidas e Coop Serena di Ferrara,  Fondazione Plattis di Cento (FE).
Gli studenti che avranno frequentato almeno il 90% delle 1000 ore e avranno documentate almeno il 75% delle capacità e delle conoscenze, tramite positiva correlazione con le evidenze prodotte, potranno accedere all’esame (prova pratica + colloquio).
L’accertamento tramite esame è svolto da una Commissione composta da un Esperto dei Processi Valutativi (EPV), nominato dal Responsabile della Formalizzazione e Certificazione (RFC) e da due Esperti di area Professionale/Qualifica (EAPQ), nominati dalla Regione.

Per ulteriori informazioni consultare:

Consegna Diplomi di qualifica O.S.S. agli studenti tenutasi Giovedì 16 Gennaio 2020

Link all'articolo di ESTENSE.COM