Attività Spazio Giovani AUSL Ferrara - Incontri informativi Aprile 2021

CICLO DI SEMINARI PER CLASSI QUINTE
Orientamento in uscita
Fondazione Franchi, ente non a scopo di lucro, riconosciuto dalla Regione Toscana, è attiva in molte regioni italiane. Gli incontri con gli esperti proposti dalla Fondazione vogliono essere una diretta espressione di questi tre obiettivi. L’intento è quello di fornire, con un registro e in un formato adatto ad alunne ed alunni delle ultime classi di un istituto superiore, quelle informazioni di base su tre aspetti cruciali delle tecnologie digitali che ogni azienda o ente, nei prossimi 3/5 anni, sarà chiamata a gestire in modalità ed in misure diverse. Ma gli incontri con gli esperti, in un’ottica più ampia e ancor più approfondita, sono un mezzo per tentare  di comprendere la complessità e le potenzialità del mondo digitale e delle sfide che pone quotidianamente, non solo in campo economico, ma soprattutto nelle relazioni sociali e nello sviluppo culturale di ogni singolo individuo.
Ai seminari parteciperanno classi quinte e quarte del nostro istituto.
I seminari sono i seguenti:
  • Giovedì 15 Aprile: VR e MR, come e perchè sviluppare realtà digitali. 08:45 – 10:25
    Relatore: Giampiero Turchi (Direttore Didattico  Accademia di Pisa)  
  • La produzione di realtà immersive e condivise sarà il prossimo passo sia per i social network che per ogni azienda che si occupi di divulgazione culturale e scientifica, ingegneria, architettura e medicina. Perché hanno la forza di coinvolgere completamente gli utenti e di immergerli  in  un'altra  realtà, come  mostreremo con alcune produzioni realizzate da Italia 3D Academy, in ambito culturale, architettonico e biomedicale.
        Dettaglio degli argomenti dell’incontro:

          - Differenze tra realtà virtuale e realtà aumentata
          - Campi di utilizzo
          - L'utilizzo del 3D della realtà virtuale nel campo dell'ingegneria, dell’architettura e nella medicina.
          - Il marketing in VR: Visualizzazione di un Concept di concessionaria auto
          - Ricostruzione virtuale di una casa 3D con video immersivo a 360 gradi
          - Arte e cultura in VR: Utilizzo del 3D nel campo museale con Museo Casa Romei di Ferrara
          - Esempio pratico di ricostruzione del territorio con il Drone e dati Lidar, con ricostruzione aree panoramiche dell'Etna
          - Tra l’ingegneria e la medicina: tecnologie VR nel campo medico con il progetto “Vrubino”
          - Creazione di Ologrammi con Concerto di Bocelli presso Teatro Verdi di Pisa
          - Augmented Reality: come e perché useremo la Realtà Aumentata. Esempi pratici con APP Sketcfab

  •   Mercoledì 21 Aprile: Etica e sviluppo dell'Intelligenza Artificiale. 08:45 -10:25
      Relatore: Giovanni Franco Casano (Direttore Didattico Accademia di Pisa)
    Come si crea una Intelligenza Artificiale a partire da uno dei programmi più conosciuti per sviluppare videogames. In che modo saranno utilizzate dalle aziende, ma soprattutto assieme agli studenti cercheremo alcune risposte, come ad esempio se l'intelligenza Artificiale possa essere una minaccia per l'occupazione. Sarà presentato un confronto tra lo studio sull'AI in Italia e nel resto del mondo. Soprattutto spiegheremo perché tutti i prossimi cittadini e cittadini dovrebbero avere almeno una   conoscenza di base su cosa sia una  A.I,  e non solo le grandi aziende dell'ICT. 
          Dettaglio degli argomenti dell’incontro:
        - Lo sviluppo dell’AI,
         - L’albero dei Comportamenti
         - Il Learning Machine – cos’è e come inciderà sul lavoro futuro.
         - AI ed etica di sviluppo
         - Ai ed sistemi di folla, comportamenti ed utilizzo di essi nella realtà (uso civili, militare ecc…)
         - AI nei videogames.
         - Creazione dei Bot, creazione e controllo di veicoli, personaggi, civili ed animali.
         - A.I. e Robotica: quali saranno gli sviluppi futuri.
  •   Giovedì 29 Aprile: Trattamento dei dati e Privacy, cybersecurity e Digital Forensics.  - come evolveranno le Aziende. 08:45 – 10:25  Relatore: Andrea Cortona (Dottore in Matematica applicata ai sistemi informativi e  modelli matematici per il calcolo numerico, Perito informatico - Consulente tecnico Forense - CTU E CTP iscritto al tribunale di Prato Cellebrite - Digital intelligence for a Safer World - Membro del comitato tecnico scientifico - Tel Aviv (Israel); Consulente tecnico esterno sui programmi e sulle proposte scientifiche presso A. M. S. commitee Università degli Studi di Bologna;  Membro del comitato di ricerca sez. IS Ramazzini per lo studio degli effetti del 5G ISF per il Geneva - Internet Platform - ( Suisse).
    L'azienda come ente astratto, avrà nei prossimi anni o addirittura mesi la necessità di sviluppare tecnologie o implementare sistemi di sicurezza digitale. E' fondamentale inoltre, per ogni singolo cittadino, conoscere per scegliere, fosse la scelta una professione, una soluzione tecnica o un percorso di studi universitari. E' necessario conoscere i nostri diritti come cittadini estesi addirittura ai nostri dati sia come singolo che come cellula pensante di un'azienda. Infine il mondo forense : la formazione della prova, il mondo variegato del cyber crimine e l'impatto sull'organizzazione di impresa e sul tessuto civile.
    Dettaglio degli argomenti dell’incontro:
     - Il trattamento dei dati come evoluzione delle tematiche della privacy
     - L'impatto nell'organizzazione di impresa.
     - La Cybersicurezza - Red Team
     - Aspetti legali e forensi del dato digitale ( la digital Forensics )
     - Selezione di Case Studies italiani.

Il giorno 12 del mese di Febbraio dell’anno 2021 presso la scuola I.I.S “L. EINAUDI” di Ferrara davanti alla dott.ssa Marianna Fornasiero che funge da Notaio, i sottoscritti alunni: Arquà Thomas, Battaglia Davide, Bazzanini Mattia, Bernacchia Thomas, Bontempo Thomas, Boumou Nohaila, Bulgarelli Stefano, Caputo Deborah, Cuoghi Riccardo, Ferrari Federico, Fratti Riccardo, Grandi Marco, Harcha Saida, Lambertini Sara, Lunghi Tommaso, Mattiello Emanuele, Oddone Pasquali Lucia, Okonedo Solomon, Pellizzola Luca, Rodrigues Bucci Caio, Rossi Leonardo, Scarpa Elena Sofia, Stan Claudia Gabriela, Stanca Jessica, Zerbini Anastasia. della classe 4P costituiscono l’ASSOCIAZIONE COOPERATIVA SCOLASTICA (A.C.S.) E.VIVA.5 Cooperativa scolastica di servizi agli studenti,  regolata dall’allegato Statuto Sociale che viene letto ed approvato. 

CORSO SU NUOVO MODELLO PEI (Piano Educativo Personalizzato)
PIATTAFORMA SOFIA
A.S. 2020-2021
Il corso intende formare i docenti sulla nuova normativa in materia di inclusione e disabilità - D.I. 182/2020 ed analizzare, attraverso la costituzione di gruppi di ricerca-azione, in dettaglio il nuovo modello di PEI, nonché produrre materiali utili per i gruppi di lavoro operativi futuri
OBIETTIVI
  • Analizzare e comprendere la nuova normativa in materia di disabilità - D.I. 182/2020;
  • Collaborare tra docenti di sostegno e docenti curricolari nell'analisi del nuovo modello di PEI;
  • Condividere opinioni e sviluppare un confronto operativo tra docenti
Il corso si svolgerà con due incontri da un'ora e mezza ciascuno, finalizzati all'illustrazione della normativa vigente ai docenti dell'istituto: aprile Gruppi di ricerca azione da 8 docenti ciascuno per l'analisi del nuovo modello di PEI e la condivisione, produzione di materiali utili ai futuri GLO
Ambiti formativi: Didattica e metodologie; Inclusione scolastica e sociale
Destinatari: Docenti scuola secondaria II grado; Personale ATA; Personale Educativo
Mappatura delle competenze: Approfondire la normativa attuale in materia di inclusione e disabilità
Durata (ore): 11
Frequenza necessaria (ore): 2
Costo a carico Destinatari (€): 0
Carta Docente: No
Contatti: IIS "L. Einaudi" - Ferrara: 0532209798

Il nostro Istituto da anni si distingue nella realtà ferrarese per capacità di accoglienza ed integrazione dei B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali).
Da noi, infatti, gli  studenti diversamente abili,  gli studenti con D.S.A. e comunque tutti gli alunni in temporanea situazione di  svantaggio socio-economico, linguistico e culturale,  trovano un ambiente accogliente e  stimolante, con personale qualificato in grado di individuare insieme a loro e alle loro famiglie  i più idonei percorsi di apprendimento per soddisfare gli specifici bisogni educativi e formativi.
Tali percorsi sono coordinati dal G.L.I. (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) che elabora il Piano Annuale per l’Inclusività inserito nel P.T.O.F.

  EDUCAZIONE SALUTE E BENESSERE 

La Commissione Salute e Benessere è un gruppo di lavoro composto dal Dirigente Scolastico, dal Docente Referente e da altri docenti, che promuove all'interno della scuola una serie di attività inerenti l'Educazione alla Salute, l’Educazione alla legalità, l’Educazione al rispetto dell’ambiente.  Queste  attività sono coordinate e gestite dalla Commissione stessa, in alcuni casi in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale, con l’Unità Sanitaria Locale, con Enti o persone esterne. La Commissione individua, organizza, realizza quelle iniziative volte a migliorare la vita scolastica, e soprattutto la relazione educativa tra studente e docente, tra gli studenti ed il territorio. Questo gruppo di lavoro, infatti, lavora nell'ottica di conseguire o migliorare quelle situazione che permettono di "star bene a scuola", sia per gli studenti, sia per i genitori ed i docenti. 
"Star bene" viene inteso come benessere psicofisico globale della persona, compresa la salute. A tal fine, la Commissione propone ogni anno diverse iniziative volte non solo a promuovere il benessere psico-fisico degli studenti, ma anche a divulgare informazioni e conoscenze utili relative ai problemi della salute, promuovendo negli studenti l’acquisizione di una maggiore consapevolezza verso tali problematiche, nella speranza di indurli a modificare abitudini sbagliate, assumendo comportamenti corretti di tipo preventivo. Le attività variano in base alle proposte che ogni anno giungono dai consigli di classe, nella loro componente allargata ai rappresentanti di studenti e genitori, da enti esterni.