Linee Guida per favorire e sostenere l’adozione  del nuovo assetto didattico  e organizzativo dei percorsi  di istruzione professionale
Pubblicate in data 01/10/2019
A.S. 2019/2020
Le presenti Linee guida sono rivolte ai docenti, al personale ATA, ai dirigenti scolastici e ai rappresentanti degli organi collegiali degli istituti che sono coinvolti nell'attivazione dei nuovi percorsi di istruzione professionale (IP).  Esse hanno lo scopo di fornire orientamenti interpretativi e operativi funzionali all'implementazione dei nuovi percorsi; tali indicazioni saranno via via aggiornate con le scuole interessate che a loro volta potranno rendere disponibili strumenti, esperienze e materiali da loro stesse realizzati.      Le Linee guida sono strutturate in due parti:
la prima fornisce un quadro di riferimento interpretativo e metodologico;
- la seconda riporta i traguardi intermedi di apprendimento, da utilizzare sia per i passaggi e i raccordi, sia per la declinazione dei percorsi di IP.
In una piattaforma dedicata saranno raccolti esempi, modelli, pratiche didattiche e organizzative utili come strumenti di lavoro per le scuole.
Le Linee Guida sono state elaborate con una visione complessiva sull'intero quinquennio.  Si sottolinea, comunque, che, tenendo conto della progressiva applicazione del d.lgs 61/2017 a partire dalle prime classi dell’a.s. 2018/2019, particolare attenzione è stata posta, soprattutto nella parte metodologica, alle problematiche concernenti il biennio unitario.
A ciò si aggiunga la possibilità di utilizzare la piattaforma dedicata sopra citata che consentirà di attribuire alle Linee Guida una dimensione dinamica, che si arricchirà progressivamente di contributi, di esperienze, di buone pratiche.
Schede riepilogative dei risultati di apprendimento intermedi relativi agli indirizzi di studi attivi presso l'Istituto

RIORDINO ISTITUTI PROFESSIONALI sul sito USR_ER – AGGIORNAMENTI.

Nuovi percorsi di Istruzione professionale ai sensi del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61.

Valutazione intermedia degli apprendimenti nel biennio.

Indicazioni per gli scrutini dall'anno scolastico 2018/2019

LINK: Decreto Legislativo 61 del 13 aprile 2017 Revisione dei percorsi dell'Istruzione Professionale

            Iscrizioni alle istituzioni scolastiche che offrono percorsi di istruzione professionale. Integrazioni e chiarimenti

            Schema di regolamento, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 nonché raccordo con i percorsi dell’istruzione e formazione professionale

Alla luce delle novità introdotte dal decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61 e delle richieste di chiarimento avanzate da parte delle istituzioni scolastiche, nelle more della pubblicazione del decreto recante le Linee guida per favorire e sostenere l'adozione del nuovo assetto didattico e organizzativo del biennio e del triennio dei nuovi percorsi di istruzione professionale previsto dall'articolo 4, comma 4, del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, si forniscono le seguenti indicazioni operative per la conduzione dello scrutinio relativo alla prima annualità del biennio unitario dei nuovi percorsi che si sta avviando a conclusione.

Link alla Nota Ministeriale


 

Scuole territoriali dell’innovazione

Si utilizza la pagina dedicata al Riordino degli Istituti Professionali per divulgare l'Avviso 454 del 3 aprile 20196 della DGOSV riguardante l'individuazione di 11 scuole polo nazionali per ogni specifico indirizzo di studi Istituti Professionali (vedi aggiornamento del menù 'MISURE DI ACCOMPAGNAMENTO').

Di seguito lo short-link per accedere direttamente alla pagina: 

 https://wp.me/P9vedR-2l4


Avvisando che è stato caricato, insieme ai materiali del Seminario del 13/02 u.s. all'Opificio Golinelli, il video dell'intervento del Prof. Salatin, si coglie l'occasione per presentare la pagina dedicata al Riordino degli Istituti Professionali al seguente link :

http://istruzioneer.gov.it/il-riordino-degli-istituti-professionali-scuole-territoriali-dellinnovazione/


I nuovi Istituti Professionali:

un percorso di innovazione verso il futuro.

 Link al DECRETO 24 MAGGIO 2018 N.92

Regolamento recante la disciplina dei profili di uscita degli indirizzi di studio dei percorsi di istruzione professionale

L’applicazione del Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 61, consente di apportare significative innovazioni al settore dell’Istruzione Professionale.

Le istituzioni scolastiche che offrono percorsi di Istruzione Professionale definite nel decreto scuole territoriali dell'innovazione, aperte e concepite come laboratori di ricerca, sperimentazione ed innovazione didattica", ispirano il proprio modello didattico al principio della personalizzazione educativa, all'aggregazione delle discipline negli assi culturali, a metodologie di apprendimento di tipo induttivo, con percorsi organizzati per unità di apprendimento.

Si pubblicano sopra: il testo integrale del D.Lgs, lo schema di regolamento e chiarimenti sulle iscrizioni alle istituzioni scolastiche e di seguito ulteriori link di approfondimento.

- Profilo educativo, culturale e professionale della nuova Istruzione Professionale: gli 11 Indirizzi di studio

- Risultati di apprendimento comuni a tutti i percorsi di Istruzione Professionale

- Comunicato stampa della Ministra Valeria Fedeli del 21 Dicembre 2017

 GLI 11 PROFILI DELL'ISTRUZIONE PROFESSIONALE 

2 A - Agricoltura e sviluppo rurale rev 20 12

2 B - Pesca commerciale e produzioni ittiche rev 30 11

2 C - Industria e artigianato rev 30-11-2017

2 D - Profilo Manutenzione_Assistenza_tecnica rev 30-11-2017

2 E - Gestione delle acque e risanamento ambientale rev 30 11

2 F - Profilo_Servizi Commerciali 30 11

2 G - Profilo Enogastronomia e ospitalità– alberghiera rev 30 11

2 H - Profilo servizi culturali e dello spettacolo rev 30 11

2 I- Profilo sanità– e assist sociale rev 30.11

2 L - Profilo_ Arti ausiliarie delle professioni sanitarie Odontotecnico rev 30 11

2 M - Profilo_Arti ausiliarie delle professioni sanitarie Ottico rev 30.11